Letture sotto l’ombrellone

il libro dei tre mondi di Vassallo roberto

il libro dei tre mondi di Vassallo Roberto

Quante volte ci si è trovati specialmente d’estate quando distesi comodamente sotto l’ombrellone a combattere contro la canicola e il dolce far niente, in quell’istante in cui la pigrizia assale e nel contempo non si vuole cedere all’ozio, ecco che una piccola azione può venire d’aiuto, ecco che le mani cercano un qualcosa nelle borsa e nello zaino sempre troppo pieni, e a furia di rovistare ne traggono fuori un libro. il libro, dolce e delizia delle vacanze estive, una salvezza contro la noia e sicuramente un toccasana per la mente. Il dubbio non è se leggere o meno, ma cosa. I gusti, la predisposizione, il libro stesso e quel che tratta, fanno si che il dubbio su cosa leggere affiori nella mente del lettore “da ombrellone”. Un libro leggero, veloce, a capitoli brevi, dove mistero, misticismo si intrecciano quasi ad ogni pagina, dove la freschezza del racconto e della protagonista, inducono il lettore a leggere, per cercare la chiave dei misteri che infittiscono le pagine. Un racconto, dove quello che successe ieri è la chiave di lettura per sapere cosa accade oggi, un diario, un libro, una maledizione e tutt’intorno l’immaginario di quella variegata fauna umana che circonda il nostro mondo. “Il libro dei tre mondi”, può essere una delle tante alternative, alla noia estiva. in breve il succo della storia. “Maria è una spigliata ragazzina armena, che vive in Libano con una matrigna e un padre invalido. I drammatici bombardamenti israeliani rendono consigliabile per lei un momentaneo esilio presso alcuni parenti londinesi. Questi gli avvenimenti concreti. Ma Maria è destinata a esperienze ben più straordinarie. Grava su di lei la maledizione di antenate coinvolte negli inganni di Satana, maledizione che proprio a lei viene dato il compito di vanificare. Si troverà così a dover affrontare prove inquietanti, tra soprannaturali esperienze, esoterici enigmi, avventure extrasensoriali, viaggi in mondi paralleli. Attorno a lei si muovono gli eroi della mitologia, i cavalieri della Tavola Rotonda, i danteschi traghettatori, gerarchie di demoni e di angeli, in un caleidoscopico susseguirsi di situazioni. L’argomento, di per sé greve, è alleggerito dalla spensierata ironia e dal linguaggio adolescenziale con cui la protagonista racconta in prima persona e in forma di diario le sue avventure”. Un piccolo contributo nell’immenso mondo della letteratura, dove grazie a internet anche uno sconosciuto scrittore può avere la sua vetrina.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...